Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Ponzone: si arrabbia e sfascia l’appartamento
Cronaca Sessera, Trivero, Mosso -

Ponzone: si arrabbia e sfascia l’appartamento

La scorsa settimana un giovane ha dato in escandescenze: intervengono vigili e carabinieri

In un raptus di rabbia violenta ha iniziato a sfasciare la casa. E’ successo la scorsa settimana in frazione Ponzone, dove un giovane è stato poi calmato e soccorso da vigili del fuoco e carabinieri. Tutto si è poi risolto nell’arco di pochi minuti, ma per qualche attimo si è temuto che potesse accadere anche qualcosa brutto. Erano circa le dieci del mattino quando il giovane, che vive in un alloggio nei pressi di via Provinciale, ha iniziato all’improvviso a ribaltare i mobili e rompere tutto ciò che trovava sul suo cammino. Si trovava all’interno della casa dove abita e si era chiuso dentro a chiave.

Il frastuono era evidente, qualcuno sentendo il rumore ha avvertito le forze dell’ordine che sono intervenute nell’arco di pochi minuti. Sul posto è giunta una pattuglia dei carabinieri, ma era impossibile comunicare con il ragazzo. All’interno della casa continuava a rompere mobili e suppellettili senza un particolare motivo.  Impossibile entrare nei locali. Sono quindi intervenuti i vigili del fuoco che hanno aperto la porta, permettendo in questo modo ai carabinieri di poter entrare e verificare la situazione, i militari hanno  trovato un vero e proprio disastro.

La situazione per fortuna è stata risolta nell’arco di pochi istanti. Alla vista dei carabinieri il ragazzo si è fermato e calmato. E’ stato però necessario soccorrere l’uomo e  far intervenire un’ambulanza del 118 per portare al pronto soccorso l’uomo, nella sua azione distruttiva si era procurato alcune escoriazioni guaribili comunque in pochi giorni. 

Articolo precedente
Articolo precedente