Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Pugno in faccia al capotreno
Cronaca Fuori zona -

Pugno in faccia al capotreno

Arona, il responsabile è scappato e caduto lungo i binari procurandosi un taglio al volto

droga coltelli

Pugno in faccia al capotreno: è successo ad Arona. Un uomo di nazionalità cinese lo ha colpito per poi fuggire

Pugno in faccia mentre lavora

L’altra mattina il capotreno della linea ferroviaria Arona-Novara ha ricevuto un pugno un faccia da un cittadino cinese. Questi non aveva con sé un biglietto valido, così il capotreno gli ha inflitto una sanzione, alla quale egli ha risposto con il violento gesto. Poi è scappato lungo i binari della stazione di Arona e, cadendo, si è tagliato in faccia. Sul posto il 112. Ne parla anche “Novara Oggi”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente