Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Racconta storia di un finto furto in Valsessera per paura di essere multato
Cronaca Sessera, Trivero, Mosso -

Racconta storia di un finto furto in Valsessera per paura di essere multato

Ora un 50enne biellese rischia la denuncia per procurato allarme e simulazione di reato. Nel suo racconto i fatti sarebbero accaduti in un distributore

Racconta storia assurda che sarebbe avvenuta in un distributore della Valsessera. Ora un 50enne biellese rischia di essere denunciato

Racconta storia falsa ai carabinieri

Si inventa il furto della propria auto con l’obiettivo di evitare una sanzione e il ritiro della patente. Due giorni fa, martedì 1 maggio, un 50enne biellese ha raccontato ai carabinieri di essere stato derubato. Egli, in verità, è stato protagonista di una manovra vietata all’uscita di un distributore della Valsessera, poi, vista la pattuglia, si è inventato la storia del furto, raccontando ai carabinieri che due giovani avevano preso possesso del suo veicolo mentre lui stava facendo rifornimento. Poco dopo lo avrebbero abbandonato, spaventati dal conducente di uno scooter che li avrebbe inseguiti. Una storia, insomma, inventata di sana pianta. Ora il 50enne rischia la denuncia per procurato allarme e simulazione di reato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *