Seguici su

Cronaca

Ragazzo in auto si sporge dal finestrino, ma sbatte la testa contro un palo e muore

Pubblicato

il

Ragazzo in auto si sporge dal finestrino  e finisce con la testa contro un palo: deceduto un ventenne.

Ragazzo in auto si sporge dal finestrino

Una morte davvero assurda quella raccontata da Prima Verona, del nostro circuito Netweek. Cinque amici, tutti ventenni, in macchina insieme per passare uno spensierato venerdì sera. Uno dei ragazzi si sporge dal finestrino e la testa protesa arriva a raggiungere un palo di cemento a bordo strada, che delimita una vigna. Il ragazzo muore sul colpo, lasciando completamente sconvolti gli altri quattro compagni.

LEGGI ANCHE: Volo di 150 metri: donna perde la vita nella zona di Punta Basei

Morto sul colpo

È successo nella tarda serata di ieri, venerdì 21 agosto, in provincia di Verona. Quella località è zona di vigneti e il giovane è andato a sbattere proprio contro il palo di cemento in sostegno di una recinzione. Il ventenne si trovava al posto del passeggero sul sedile anteriore accanto al conducente: è morto sul colpo per via di una ferita alla tempia che non gli ha lasciato scampo.

Veicolo sequestrato

I quattro amici, che viaggiavano su una Fiat Punto, sono stati soccorsi in stato di shock. Il conducente è stato sottoposto agli accertamenti di rito riguardo all’uso di alcol o droghe. Su disposizione dell’autorità giudiziaria, il veicolo è stato sequestrato e la salma portata all’ospedale di Verona Borgo Roma per l’esame autoptico.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *