Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Serravalle schianto tra auto e ambulanza: cinque feriti | LE FOTO
Cronaca Serravalle e Grignasco -

Serravalle schianto tra auto e ambulanza: cinque feriti | LE FOTO

Le ferite più gravi le ha riportate uno degli operatori del 118. Ha infatti riportato una prognosi di 90 giorni.

Serravalle schianto tra auto e ambulanza: cinque feriti, di cui uno grave.

Serravalle schianto tra auto e ambulanza

Nella notte tra giovedì 24 e venerdì 25 settembre a scontrarsi nel territorio di Serravalle, lungo la circonvallazione, sono stati una ambulanza e una utilitaria. Il mezzo di soccorso era impegnato in una chiamata di emergenza quando è rimasto coinvolto nell’incidente, probabilmente avvenuto anche a causa delle condizioni dell’asfalto reso scivoloso dall’abbondante pioggia che in quel momento stava scendendo.
Scorri la galleria per vedere le foto.

I soccorsi

I primi a giungere sul posto è stata una pattuglia della Polstrada di Varallo impegnata nel servizio notturno. Nel frattempo sul posto sono giunte altre due ambulanze per prestare soccorso ai feriti, ben cinque le persone che hanno dovuto recarsi in ospedale: tre erano presenti sull’ambulanza, e due sull’autovettura.
LEGGI ANCHE: Suv travolge turisti: muore donna di 67 anni, l’investitore rischia 18 anni di carcere

Operazioni difficili

Il 118 però ha dovuto inviare un’altra ambulanza per coprire la chiamata di emergenza per cui era stato inviato il mezzo coinvolto poi nell’incidente. Le operazioni sono state rese difficili poi dal temporale che in quel momento si era abbattuto in zona. Le ferite più gravi le ha riportate uno degli operatori del 118. Ha infatti riportato una prognosi di 90 giorni.

Fermato il traffico

È stato poi necessario far intervenire anche i vigili del fuoco che hanno proceduto a mettere in sicurezza la scena del sinistro. Il traffico è rimasto fermo per diverso tempo proprio per permettere ai soccorritori di portare a termine le operazioni sul posto.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente