Seguici su

Cronaca

Si attende l’autopsia per il 31enne morto in superstrada

Pubblicato

il

Si aspetta il nullaosta del magistrato per i funerali di Tarik Reguig.

Si aspetta il nullaosta del magistrato per i funerali di Tarik Reguig, il 31enne marocchino, residente a Masserano, che ieri mattina è stato travolto da un’auto lungo la superstrada Biella-Laghi. L’uomo era rimasto in panne con la sua Fiat Brava ed era sceso per vedere cosa fosse successo e per posizionare il triangolo quando è stato investito da una Fiat Panda condotta da una donna di Rovasenda. Terribile l’impatto e il volo, per lui non c’è stato più nulla da fare. Sono i carabinieri che stanno seguendo le indagini. All’origine dell’incidente forse una disattenzione, l’uomo potrebbe non essersi accorto del veicolo che sopraggiungeva. Il 31enne viaggiava a bordo della vettura con altri due connazionali che non sono stati coinvolti nell’incidente. L’impatto è avvenuto nella direzione Massernao-Biella, all’altezza dell’uscita di Cossato.