Cronaca Fuori zona -

Supermercato degli orrori: carne e pesce mal conservati

Il titolare è stato denunciato.

Supermercato degli orrori: carne e pesce mal conservati.  Nell’ambito di controlli sul territorio volti alla tutela del consumatore, gli agenti del Comando Territoriale VI – Barriera di Milano, Regio Parco, Barca, Bertolla, Falchera, Rebaudengo, Villaretto – della Polizia Municipale hanno ispezionato un supermercato in via Ceresole, già oggetto di segnalazione da parte dei cittadini per presunte irregolarità sulla conservazione di alcuni alimenti posti in vendita.

Carne e pesce mal conservati, blitz in un supermercato

Come riporta Prima Chivasso, nell’ambito di controlli sul territorio volti alla tutela del consumatore, gli agenti del Comando Territoriale VI – Barriera di Milano, Regio Parco, Barca, Bertolla, Falchera, Rebaudengo, Villaretto – della Polizia Municipale hanno ispezionato un supermercato in via Ceresole, già oggetto di segnalazione da parte dei cittadini per presunte irregolarità sulla conservazione di alcuni alimenti posti in vendita.

Sono stati trovati in particolare carne e pesce surgelati in maniera arbitraria, posti in vendita in confezioni non idonee e senza che fossero poste in essere le azioni atte a prevenire pericoli per una precoce alterazione.

Denunciato il titolare

Il titolare dell’esercizio commerciale, un uomo di nazionalità nigeriana, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per violazione dell’art. 6 lett. b) della L.283/62. I vigili hanno posto sotto sequestro 106 chilogrammi di carne e pesce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.