Seguici su

Cronaca

Tragedia a Novara: uccide la moglie e poi si spara

Pubblicato

il

A compiere il gesto un avvocato di 69 anni, molto conosciuto in tutta la zona

Dramma in centro a Novara: questa notte un avvocato di 69 anni, Maurizio Calderini, ha sparato alla moglie Laura di 67 anni, uccidendola. Poi ha rivolto l’arma (un fucile che teneva in casa, regolarmente denunciato) contro se stesso, togliendosi la vita. 

L’uomo era un ex dipendente del Banco Popolare di Novara, attualmente membro del collegio sindacale dello stesso istituto di credito. Il fatto è accaduto in una palazzina lungo il Baluardo Lamarmora, a due passi dal centro. Non sono ancora chiari i motivi che hanno indotto l’uomo a compiere un gesto così estremo.