Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Travolse e uccise una pensionata, il giudice lo assolve
Cronaca Novarese -

Travolse e uccise una pensionata, il giudice lo assolve

Non ha alcuna responsabilità l’uomo di Cavaglio d’Agogna che investì un’85enne del paese

Una fatalità. Così il giudice ha definito l’incidente mortale che il 21 novembre 2013 era costato la vita a Lina Castaldi, 85enne di Cavaglio d’Agogna. Quella sera la donna stava rincasando a piedi dopo essere stata in chiesa; pioveva e la visibilità era ridotta. A un centro punto, mentre stava percorrendo via Castaldi, per evitare una grossa pozzanghera si sposta verso il centro della strada. In quel momento sopraggiunge in auto un 41enne residente in paese Juri Ianieri: che travolge e uccide la donna. 

L’uomo era finito sotto processo perché il pm sosteneva che non avesse mantenuto in quei momenti un comportamento abbastanza prudente da evitare la disgrazia: ma ieri il giudice lo ha mandato assolto: non ha nessuna responsabilità per la morte della pensionata.