Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Trivero: insulti al sindaco, i carabinieri in municipio
Cronaca Sessera, Trivero, Mosso -

Trivero: insulti al sindaco, i carabinieri in municipio

La rabbia generata da un’ordinanza che impone l’esecuzione di alcuni lavori

Anche i vicini di casa avevano chiesto interventi di sistemazione. Così alla fine il sindaco aveva emesso un’ordinanza che imponeva al titolare di una proprietà immobiliare, un 33enne residente in paese, di eseguire a sue spese e con urgenza un lavoro di ripristino. Ma il proprietario non l’ha presa bene: ha raggiunto il sindaco in municipio, ne è nata una discussione e alla fine sono partiti insulti nei confronti del primo cittadino Mario Carli. Hanno dovuto intervenire i carabinieri per riportare la calma.

Articolo precedente
Articolo precedente