Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Trovato cadavere il cercatore di funghi disperso a Mollia | LE FOTO
Cronaca Varallo e Alta Valsesia -

Trovato cadavere il cercatore di funghi disperso a Mollia | LE FOTO

Ieri la tragedia: la vittima è un 66enne valsesiano che risiede in zona. L'uomo era caduto in un dirupo: per lui, più nulla da fare.

Trovato cadavere il cercatore di funghi disperso a Mollia. Si tratta di un 66enne che vive in zona. L’uomo era caduto in un dirupo: per lui, più nulla da fare.

Trovato cadavere il cercatore di funghi disperso a Mollia

Nel tardo pomeriggio di ieri, giovedì 29 agosto, i vigili del fuoco hanno trovato il corpo dell’uomo che si stava cercando da qualche ora. Si trattava di un cercatore di funghi che si era perso nella zona di Mollia: purtroppo l’uomo, un 66enne residente in zona, era caduto ed era finito in una scarpata, dove è stato individuato poco prima delle 19. Il personale veniva verricellato nel dirupo, area molto impervia, per effettuare le operazioni di recupero della salma.

Una persona che conosceva bene i luoghi

A quanto si sa, l’uomo frequentava quei luoghi da sempre, e quindi li conosceva quasi palmo a palmo. Purtroppo alcuni passaggi sono pericolosi. L’allarme è stato dato dai familiari, e le ricerche hanno impegnato vigili del fuoco di Varallo e di Alagna e Cravagliana, operatori della Guardia di finanza di Riva Valdobbia e volontari del Soccorso alpino. Impiegati anche l’elicottero dei vigili del fuoco Drago 55 e cani. Nel tardo pomeriggio la scoperta del corpo ormai senza vita. Ieri tra l’altro anche un altro cercatore di funghi ha perso la vita in val Soana, in provincia di Torino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente