Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Commedia, musica e cabaret per la stagione teatrale di Serravalle
Attualità, Cultura e turismo Serravalle e Grignasco -

Commedia, musica e cabaret per la stagione teatrale di Serravalle

E’ stato presentato il cartellone degli spettacoli, che inizieranno a dicembre

Ci saranno Antonio Cornacchione, Paolo Cevoli, Gaia De Laurentis e Ugo Dighiero, “Le Mondine” e “Il Veliero” con l’ultimo pamphet scritto da Ivan Urban alla stagione teatrale di Serravalle. Il cartellone è stato presentato martedì sera in sala consiliare. «Gli spettacoli sono molto variegati, c’è l’appuntamento musicale, la commedia e il cabaret – spiega Mauro Piolo, referente della Pro loco che insieme al Comune da anni propongono la rassegna -. Andare a teatro deve essere un modo per trascorrere una serata spensierata, lontana dai problemi, per questi motivi abbiamo cercato di proporre una buona stagione sperando che possa raccogliere il consenso da parte del pubblico». C’è una novità rispetto all’anno scorso. «Non cominceremo a gennaio ma già a dicembre», prosegue Piolo, che ha curato nei dettagli la rassegna insieme a Emanuela Carmellino.

Venerdì 2 dicembre andrà in scena “Cronache sessuali” di e con Antonio Cornacchione, comico noto a chi segue Zelig. Protagonista del palcoscenico il 21 gennaio sarà la compagnia valsesiana “Il Veliero” che metterà in scena “Il Bartolo…che ne sarà della sua eredità?”. Si proseguirà mercoledì 15 febbraio con l’attrice Gaia De Laurentis e Ugo Dighiero, uno dei volti della serie televisiva “Un medico in famiglia”. I due artisti presenteranno “L’inquilina del piano di sopra”, una commedia che sta girando tutt’Italia. A marzo saranno due gli spettacoli in tabellone: venerdì 3 marzo ci sarà “Risaia, Campagna e Montagna” del trio vocale “Le Mondine”, mentre venerdì 24 marzo sarà la volta della “Compagnia della Barcaccia” che proporrà la commedia “Un problema alla volta”. Si chiuderà in bellezza giovedì 6 aprile con Paolo Cevoli, comico di Zelig che indosserà i panni di un garzone di Michelangelo Buonarroti in “Perchè non parli?”.

L’abbonamento per sei spettacoli costa 70 euro (per over 65, under 14 e i tesserati Pro loco è di 65 euro) e si potrà acquistare sabato mattina nel botteghino del teatro dalle 9 alle 12 e da lunedì a mercoledì 23 novembre dalle 17 alle 18.30 esclusi sabati e domeniche. I biglietti singoli avranno costi variabili a seconda degli appuntamenti e si potranno comprare da sabato 26 novembre dalle 9 alle 12, il lunedì precedente ogni spettacolo dalle 17 alle 18.30 o la sera stessa dell’evento.

Articolo precedente
Articolo precedente