Notizia Oggi Borgosesia > Cultura e turismo > Domani a Campertogno torna la ”Fera d’San Jaccu”
Cultura e turismo Varallo e Alta Valsesia -

Domani a Campertogno torna la ”Fera d’San Jaccu”

Durante tutta la giornata esposizione di articoli di artigianato e prodotti tipici valsesiani

La Pro loco di Campertogno organizza per domani la seconda edizione 2016 della “Fera d’San Jaccu”.

Durante tutta la giornata, tra la piazza Gilardi e la strada interna della via delle Grazie, in frazione Avigi, una selezionata esposizione di bancarelle proporrà articoli di artigianato e prodotti tipici valsesiani.

Nella chiesa parrocchiale di San Giacomo Maggiore alle 10.30 sarà celebrata la messa. Seguirà il tradizionale incanto delle offerte. Al campo di Gabbio si esibiranno gli “Acieri di Carpignano”, e tutti coloro che lo desiderano avranno la possibilità di provare questa antica disciplina. Tante le proposte: al teatro del centro polifunzionale Fra Dolcino sarà allestita, con il patrocinio della biblioteca “Don Piercesare De Vecchi” e del Comune di Campertogno, la mostra fotografica “Prospettiva animale: ritrovarsi in uno sguardo” di Joelle Bellavita, una giovane campertognese (l’inaugurazione ufficiale si terrà sabato alle 16: la mostra sarà poi visitabile negli orari di apertura del bar ristorante del teatro fino a domenica 4 settembre).

Nei locali della biblioteca Don Piercesare De Vecchi sarà visitabile un’esposizione di sculture lignee e opere ad intaglio di Giorgio Toietti, autodidatta di Muro di Scopa. Dal giardino della chiesa di Santa Marta partiranno turni di visite guidate al museo parrocchiale e al gruppo monumentale di San Giacomo Maggiore, a cura di Campertogno Arte e cultura onlus. In piazza Gilardi sarà attivo un punto ristoro, dove saranno servite le tradizionali miacce a cura delle associazioni di Campertogno (Pro loco, comitato carnevale e gruppo alpini). Sarà inoltre possibile degustare, in vari turni, l’autentica “panissa” vercellese cucinata sul posto dagli “Amici della Panissa” di Albano. Nei bar e i ristoranti del paese saranno proposti vari menù fiera, ma se ne consiglia la prenotazione. Sarà inoltre disponibile un servizio navetta dai parcheggi ad inizio paese, in frazione Villa.

Articolo precedente
Articolo precedente