Seguici su

Economia e scuola

Varallo, allieva del D’Adda al Certame Parysoniano

Virginia Zucchetti, studentessa 19enne di Riva Valdobbia sarà protagonista dell’iniziativa.

Pubblicato

il

virginia zucchetti

Varallo, allieva del D’Adda al Certame Parysoniano. Virginia Zucchetti, studentessa 19enne di Riva Valdobbia, iscritta al quinto anno del liceo linguistico è infatti stata selezionata per partecipare alla fase finale del Certame Pareysoniano che si terrà a Cuneo il prossimo 14 e 15 aprile.

Varallo “tifa” per Virginia

«Il Certame, organizzato dal Centro studi filosofici-religiosi “Luigi Pareyson” di Torino e dal liceo Peano – Pellico di Cuneo – fa sapere il DAdda -, ha tra i suoi obiettivi quello di promuovere la scrittura filosofica, e fornire agli studenti dei licei un’occasione di scambio e di approfondimento su temi di rilevanza filosofica offrendo la possibilità di conoscere il pensiero di Luigi Pareyson e dell’ermeneutica filosofica nella sua terra d’origine, ma anche sul territorio italiano.
LEGGI ANCHE: Giovanissimi volontari fanno le tre di notte per ripulire Parco D’Adda dopo l’Alpàa

A questo scopo l’organizzazione ha fornito anche materiali didattici e video per la formazione degli studenti nella fase preliminare di selezione che ha previsto la redazione di un saggio filosofico in base a una traccia inviata a tutti i partecipanti. Il tema dell’edizione di quest’anno è quello della verità e in particolare il rapporto tra verità e libertà».

L’elaborato della giovane

Grazie al suo elaborato dal titolo “Siamo davvero liberi o viviamo ancora nella caverna?” (quella del famoso mito platonico), Virginia Zucchetti si è guadagnata l’accesso alla finale alla quale parteciperà accompagnata dal suo docente di filosofia Marco Maniscalco. La prova consisterà in una discussione e presentazione del proprio elaborato di fronte al comitato scientifico e agli altri studenti e docenti provenienti da licei piemontesi e di altre regioni italiane.

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *