Seguici su

Cronaca

Due anni di maltrattamenti e violenze sessuali alla moglie: 47enne in manette

L’uomo deve scontare una condanna a un anno e tre mesi.

Pubblicato

il

Due anni di maltrattamenti e violenze sessuali alla moglie: 47enne in manette. L’uomo deve scontare una condanna a un anno e tre mesi.

Due anni di maltrattamenti e violenze sessuali alla moglie: 47enne in manette

Arrestato l’altro giorno dalla polizia di Novara perché deve scontare una pena di un anno e tre mesi per reati in materia di maltrattamenti in famiglia e di violenza sessuale in danno della moglie.

Si tratta di un cittadino novarese di 47 anni, raggiunto dagli agenti nella sua abitazione e poi condotto negli uffici della squadra mobile per la stesura degli atti di rito. Al termine, è stato portato nella casa circondariale di Novara, dove sconterà la sua pena. Il provvedimento restrittivo era stato emesso dalla procura della Repubblica di Novara nella medesima giornata, essendo divenuta esecutiva la sentenza emessa dal Gip il 16 giugno 2023.
LEGGI ANCHE: Maltrattava le figlie obbligandole a non uscire di casa: condannato

Due anni di maltrattamenti

La condanna riguarda appunto la consumazione di gravi reati contro la persona. E riguarda condotte delittuose attuate dall’uomo nel periodo compreso tra l’anno 2020 ed il 6 aprile 2022, giorno in cui la donna si è rivolta alle forze dell’ordine per interrompere le violenze subite sino ad allora.
Foto d’archivio

Su Prima Novara leggi “Due anni di maltrattamenti e violenze sessuali alla moglie: arrestato 47enne novarese”

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *