Seguici su

Senza categoria

Boccioleto, si toglie la vita buttandosi dal ponte San Quirico

Pubblicato

il

Una donna di Vigliano Biellese ha deciso di raggiungere l’alta Valsesia per farla finita

Ha scelto il ponte San Quirico di Boccioleto per togliersi la vita. A compiere il gesto estremo nei giorni scorsi è stata Franca Torta. La 52enne di Vigliano non stava bene da tempo ed ha deciso di concludere così la sua esistenza.
Il drammatico gesto non è passato inosservato nel piccolo centro di montagna, che è rimasto scosso dall’accaduto. Sul posto sono arrivati i carabinieri e i soccorritori, ma purtroppo quando le squadre hanno recuperato il corpo per la donna non c’era più niente da fare.
La notizia della sua morte non ha solo colpito Boccioleto, ma ha destato profondo cordoglio in tutta Vigliano. Franca Torta era molto nota nel paese. Per anni aveva gestito una tabaccheria di frazione Amosso in via Milano. Chi ha avuto modo di conoscerla la ricorda come una donna gentile. Dietro quel bancone era sempre sorridente e disponibile nell’esaudire le richieste dei tanti affezionati clienti.
Così la ricorda una sua collega che gestisce un attività in paese: «Ho appreso la triste notizia proprio qualche minuto fa – spiega la donna -, stento a crederci. La conoscevo abbastanza bene. Di recente ci eravamo incontrate per strada. Avevamo parlato del più e del meno, come solitamente si fa quando non ci si vede da qualche mese. La ricordo come una donna molto gentile e garbata. A volte, forse, troppo sommersa dai suoi pensieri. Sono molto dispiaciuta».
Alle sue parole fanno eco anche quelle di Tiziana L. un’altra ex collega: «Ad essere sincera, io e Franca non ci conoscevamo perfettamente. Certo, gestendo un’attività simile alla mia, ogni tanto capitava di collaborare insieme. Ad esempio, se restavo sprovvista di qualche stecca di sigarette e ne avevo necessità, mi rivolgevo a lei e me le prestava. Sono molto dispiaciuta. Era ancora una donna giovane».