Seguici su

Senza categoria

Quarona “allunga” i mutui e sblocca 220mila euro da investire

Pubblicato

il

Quarona “allunga” i mutui e sblocca 220mila euro da investire.  Il Comune di Quarona recupera risorse da impegnare in futuri investimenti. Il via libera si è avuto nel corso del consiglio comunale che si è riunito nei giorni scorsi.

Quarona “allunga” i mutui e sblocca 220mila euro da investire

Un’assemblea atipica in quanto convocata all’aperto, nel parco del municipio, per garantire le distanze tra i presenti nel rispetto delle restrizioni anti-Covid. L’argomento principale è stato appunto la rinegoziazione dei mutui concessi dalla Cassa depositi e prestiti. «Andando a rivedere tassi e durata dei mutui si è potuto alleggerire il peso sulle casse comunali – motiva la scelta il sindaco Francesco Pietrasanta -. In questo modo si sono liberate importanti risorse che permetteranno di sbloccare Quarona dall’immobilità degli ultimi anni».

Revisione tassi

La rinegoziazione ha interessato un’ottantina di mutui, portati a scadenza nel 2043 con una revisione dei tassi: «E’ ovvio che l’aumento degli interessi passivi sui mutui comporta un aumento dell’indebitamento totale – evidenzia il primo cittadino -, ma è altrettanto evidente che l’operazione concede di recuperare risorse e apre spazi di manovra più ampi. Finalmente, con la disponibilità di 220mila euro all’anno, Quarona potrà tornare a investire: se un Comune non ha la forza per investire, muore. Affidandosi solo a risicati avanzi di amministrazione non si riesce a fare nulla».

Risorse

Già individuate anche le direttive per l’utilizzo delle risorse: «Principalmente interventi di recupero degli edifici di proprietà comunale, perche su questi si può andare a lavorare per il risparmio energetico e liberare così altre risorse – anticipa Pietrasanta -. Saranno previsti investimenti su energia pulita, che pure garantiscono un ritorno economico, e nel settore del turismo per agevolare una crescita del paese e la creazione di posti di lavoro. Avere a disposizione risorse ci permetterà anche manovre finanziarie andando nel tempo a ricontrattare mutui».

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *