Notizia Oggi Borgosesia > Sport > Borgosesia nuovo titolo nazionale per il tiratore Gibellini
Sport Borgosesia e dintorni -

Borgosesia nuovo titolo nazionale per il tiratore Gibellini

Si è diplomato campione italiano della categoria Veterani. 

Borgosesia nuovo

Borgosesia nuovo prestigioso riconoscimento per Enzo Gibellini: è campione italiano della categoria Veterani.

Borgosesia nuovo titolo per Gibellini

Il borgosesiano Enzo Gibellini conquista un altro titolo. Le prove generali le aveva fatte il 23 giugno sul suo campo di “casa”, quello di Carpignano, dove si era laureato campione regionale. Ma nel fine settimana ha fatto ancor meglio: campione italiano della categoria Veterani. Per il biologo si tratta dell’ennesimo risultato di prestigio, ottenuto dopo una lunga battaglia con il rivale di sempre, il bresciano Giovanni Zamboni. Il campionato italiano della specialità Sporting (percorso itinerante) è andato in scena sul campo di Piancardato, in provincia di Perugia, le cui pedane hanno ospitato 208 specialisti arrivati da tutta Italia.

I punti

Nella categoria Veterani le cose si erano messe bene fin dal primo giorno per il tiratore borgosesiano (74 anni), che ha totalizzato alla fine 167 centri: «Abbiamo gareggiato in due bellissime giornate – racconta Gibellini – , ogni tanto qualche folata di vento ha un po’ disturbato la gara e su certe pedane c’era il sole contro, ma è normale. Ho sparato bene da subito e già sabato ero in testa nella mia categoria. Anche domenica sono partito forte ma quando ormai la vittoria sembrava in tasca, proprio nell’ultima pedana sono incappato in qualche errore stupido, che però non ha compromesso il successo finale».

Allenamenti bloccati

Per Gibellini si tratta del bis dopo il titolo italiano conquistato nella stessa specialità nel 2019 a Rio Salso. «Un’altra soddisfazione – riprende il tiratore borgosesiano – dopo due mesi e mezzo senza sparare. In questo 2020 avrò fatto fuori 600 cartucce, numero che di solito fai il primo mese, ma nonostante tutto è andata bene così». L’atleta borgosesiano condivide la passione con la figlia Brunella, che ha collezionato a sua volta importanti titoli. A Piancardato il migliore di tutti è stato il giovane Michael Spada che si è cucito al petto lo scudetto di Eccellenza, che ha ottenuto un buon 184 su 200, lo stesso risultato di Daniele Valeri, poi battuto allo spareggio. Gli altri campioni italiani sono stati Cristian Camporese (Junior), Yru Betti (Prima categoria), Giorgio Satta, (Seconda categoria), Roberto Fogliani (Terza categoria) e Mauro Bosi (Senior).

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *