Notizia Oggi Borgosesia > Sport > Giro d’Italia: il verbanese Ganna resta in maglia rosa. Oggi si va verso Cuneo
Sport Fuori zona -

Giro d’Italia: il verbanese Ganna resta in maglia rosa. Oggi si va verso Cuneo

Prime tre tappe in Piemonte, primi tre giorni in maglia rosa. Oggi partenza da Biella per raggiungere Canale.

Giro d’Italia: il verbanese Filippo Ganna resta in maglia rosa. Articolo di Prima Novara.

Giro d’Italia: il verbanese Ganna resta in maglia rosa

Filippo Ganni, 25enne nato a Verbania, è il personaggio-clou di questi primi giorni di Giro d’Italia. La prima giornata l’ha incoronato maglia rosa, e c’erano pochi dubbi: una cronometro di 9 chilometri, corta, da “sparo” come si dice in gergo, non poteva che essere sua.

La prima tappa l’ha “mangiata in un boccone”: una prova a cronometro per le strade cittadine di Torino era già timbrata su con il suo nome e cognome. Infatti ha sbaragliato gli avversari subito a freddo: con una velocità media pazzesca di 59 chilometri orari (di media!) si è piazzato al primo posto. Secondo pure un italiano, Edoardo Affini, staccato di 10″.

Non solo corse contro il tempo

Ganna però ha dimostrato di non essere solo l’uomo delle lancette. Anche ieri, domenica 9 maggio, ha dato prova di grande forma e lucidità anche in una tappa che non c’entrava niente con le sue caratteristiche. Si correva da Stupinigi a Novara, una piatta tappa per velocisti puri (ovvero gli sprinter da ultimi cento metri, caratteristica in cui Filippo non eccelle).

Ebbene, a metà percorso ha dato una frustata a tutti per aggiudicarsi (proprio in volata) i 3 secondi di abbuono del traguardo volante di Vercelli. Una mossa da “cannibale” che si vuole prendere tutti i secondi possibili per mettere fieno in cascina, un traguardo sprintato come fosse un velocista d’assalto. Primo, tra lo stupore degli altri alla sua ruota. Poi avanti, mai piano, fino al traguardo dove pure è rimasto tra i primi fino agli ultimi 500 metri.

Oggi si va in provincia di Cuneo

Il verbanese rimane quindi maglia rosa, e per un altro giorno si gode il primato. Sembra proprio un Giro disegnato per esaltarlo: prime tre tappe in Piemonte, primi tre giorni in maglia rosa. Oggi (lunedì 10 maggio) si va da Biella a Canale (CN) su un percorso lungo 190 chilometri con già qualche “strappo” di montagna.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *