Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Capannone Plello non in regola: accordo tra Comune e Carnevale
Attualità Borgosesia e dintorni -

Capannone Plello non in regola: accordo tra Comune e Carnevale

E’ una struttura in uso al comitato carnevale della frazione borgosesiana: c’è anche da rimuovere amianto sul tetto.

Capannone Plello non in regola: accordo tra Comune e Carnevale. L’amministrazione comunale e l’associazione hanno definito un cronoprogramma che suddivide gli interventi su un arco di cinque anni.

Capannone Plello non in regola: accordo tra Comune e Carnevale

«La costruzione si trova su un terreno comunale e da anni è concessa in comodato d’uso al comitato carnevale per le proprie attività – specifica l’assessore Paolo Urban, delegato alle associazioni -. Purtroppo presenta impianti non a norma e una copertura con eternit, che è pure stata al centro di controversie interne alla frazione. Era dunque doveroso regolarizzare questa posizione». Gli ostacoli sono per lo più di carattere economico: «Gli interventi hanno un costo che si aggira sui cinquantamila euro – evidenzia Urban -. E’ una cifra ingente per una piccola associazione, che non avrebbe potuto far fronte in tempi brevi alle prescrizioni stabilite dagli uffici preposti. Si era dunque nella situazione intermedia di dover procedere nella messa a norma e insieme garantire la sopravvivenza del comitato carnevale. Per questo si è giunti a concordare un cronoprogramma che fissa in cinque anni l’esecuzione dei lavori, un modo per tutelare le esigenze degli uffici comunali e dell’associazione». Il piano fissa entro sei mesi i lavori più urgenti, vale a dire la pratica edilizia, la rimozione dell’amianto e la messa a norma dell’impianto elettrico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente