Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Romagnano pic-nic con la cocaina nei boschi
Attualità Novarese -

Romagnano pic-nic con la cocaina nei boschi

I carabinieri hanno sorpreso un’auto parcheggiata con tre uomini a bordo. Nei dintorni trovato il loro bivacco con materasso, bottiglie e droga.

Romagnano pic-nic con la droga. Due persone sono state identificate, e per loro è stato emesso il foglio di via obbligatorio. Un terzo individuo è invece riuscito a scappare e a far perdere le proprie tracce.

Romagnano pic-nic con la cocaina

La singolare scoperta è stata fatta durante un normale controllo dei carabinieri della stazione di  Romagnano: una pattuglia ha notato tre uomini a bordo di una vettura parcheggiata nei pressi di un fiume, in una zona boschiva. Alla vista dei carabinieri i tre hanno iniziato ad allontanarsi frettolosamente, tanto che, come accennato, uno di loro è poi riuscito effettivamente a scappare inoltrandosi nella boscaglia. Gli altri due sono invece stati fermati e identificati: il primo, S.W., 46enne biellese, il secondo un 30enne di Verbania, entrambi già noti alle forze dell’ordine per diversi precedenti.

Scattato il foglio di via obbligatorio

Vicino all’auto in sosta è stato scoperto una sorta di bivacco con bottiglie di plastica, resti di cibo, un materasso e della carta stagnola. Ma soprattutto è stato rinvenuto un involucro di cocaina che il biellese aveva nascosto. L’uomo ha poi cercato di giustificarsi dicendo di averla acquistata da un uomo che non conosceva poco prima, in quel luogo abbandonato. Per tutti e due è scattato il foglio di via obbligatorio con il divieto di ritorno sul territorio di Romagnano. Una operazione simile era stata messa in atto nei boschi di Ghemme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente