Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Serravalle Stefano Pregnolato al mondiale di pizza
Attualità Serravalle e Grignasco -

Serravalle Stefano Pregnolato al mondiale di pizza

La gara, organizzata a Parma, ha coinvolto 750 pizzaioli provenienti da diversi paesi.

Serravalle Stefano Pregnolato per la prima volta nella categoria pizza classica. «Ho chiamato la mia specialità “Franchetto”, in onore di Franco Lanfranchini».

Serravalle Stefano Pregnolato pizzaiolo al mondiale

Tra i concorrenti della gara c’era anche il giovane serravallese, che da qualche anno vive in Svezia. «Ho partecipato per la prima volta nella categoria pizza classica – spiega – e ho chiamato la mia specialità “Franchetto”, in onore di Franco Lanfranchini che è stato un pizzaiolo e l’unica vera persona che mi ha avvicinato a questo lavoro e ha sempre creduto nelle mie potenzialità». Pregnolato ha proposto una specialità caratterizzata da diversi ingredienti.  «Ho inserito una salsa al cavolo rosso impreziosita da gorgonzola dolce, mozzarella fior di latte – racconta il giovane -, straccetti di speck e porcini, in uscita ho messo una mozzarella di bufala campana e dei pomodorini rossi e gialli per dare un po’ di colori».

Soddisfazioni

Buono il risultato che ha raggiunto. «Il mio obbiettivo era quello di capire nei confronti del mondo a che livello sono io e devo dire che il risultato ottenuto mi ha riempito di gioia: il primo classificato ha totalizzato 857 punti e io 650, piazzandomi a metà classifica, superando colleghi istruttori e molti altri pizzaioli con più anni di me di esperienza – conclude Pregnolato -. La cosa più bella è collaborazione tra i presenti. Sono anche felice di aver conosciuto un pizzaiolo di Gattinara, Francesco Giuliani, già avvezzo a questo genere di gare, che mi ha dato tanti suggerimenti».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente