Notizia Oggi Borgosesia > Cultura e turismo > Cravagliana adotta il progetto “street book”: casetta piena di libri
Cultura e turismo Varallo e Alta Valsesia -

Cravagliana adotta il progetto “street book”: casetta piena di libri

I lettori potranno prendere in prestito volumi

Cravagliana adotta il progetto “street book”: casetta piena di libri. Il nuovo progetto porta all’aperto la cultura.

Cravagliana adotta lo “street book”

Il progetto consiste nel lasciare i libri in un determinato angolo e chi vuole li prende in prestito per poi riportarli quando ha terminato la lettura. «Abbiamo pensato non solo di rinnovare la biblioteca – spiega il sindaco Monica Leone -, ma anche di dare un servizio moderno come lo “street book”. E’ stata realizzata una apposita scaffalatura in legno grezzo dove sono stati posizionati alcuni titoli, tutti possono utilizzarli liberamente: studenti, cittadini, ma anche escursionisti».

Condividere e scambiare volumi

E se proprio il volume piace e qualcuno vuole portarselo a casa? «Semplice, basta che porti un libro di pari valore lasciandolo nell’apposito scaffale, in questo modo è anche possibile avere un continuo ricambio di titoli». Insomma il progetto consente di condividere e scambiare liberamente i libri e presto, grazie al Soroptimist, sarà geolocalizzato ed inserito in un progetto nazionale. In questo modo la biblioteca all’aperto sarà conosciuta da sempre più persone. E in alta Valsesia anche Mollia ha deciso di rendere la cultura libera realizzando la biblioteca nell’atrio del municipio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente