Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > A Varallo dopo 60 anni rivive la festa al Cucco
Attualità Varallo e Alta Valsesia -

A Varallo dopo 60 anni rivive la festa al Cucco

Il poggio è tornato ad animarsi grazie al “Comitato pro chiesa Cucco”.

Varallo dopo 60 anni rivive la festa all’oratorio di Santa Barbara sul poggio della Madonna del Cucco.

A Varallo rivive la festa al Cucco

Una cinquantina di adulti e numerosi bambini hanno partecipato alla prima festa estiva all’oratorio di Santa Barbara sul poggio della Madonna del Cucco. Una manifestazione voluta dal “Comitato pro chiesa Cucco” dopo oltre sessant’anni di abbandono e sostenuta anche dal prevosto di Varallo don Roberto Collarini, che domenica 4 luglio ha celebrato la messa.

«La mattinata dal cielo incerto, non solo non ha pregiudicato la festa ma ne ha favorito lo svolgimento – raccontano gli organizzatori -. Per tutta la giornata, infatti, il clima è rimasto piacevolmente fresco. La mattina si è aperta con la funzione religiosa, cui è seguito l’incanto delle offerte e un gradito rinfresco-aperitivo, predisposto dal Comitato».

Oratorio rinnovato

Ferruccio Guaschino, capogruppo degli alpini di Varallo e presidente del Comitato, ha poi preso la parola. Ha spiegato come mai il Comitato tenesse a riproporre questo antico momento di incontro estivo, che si aggiunge alla festa patronale di Santa Barbara in dicembre.

Ha inoltre aggiornato sulle ultime migliorie apportate all’interno dell’oratorio (e su altre previste all’esterno), ringraziando quanti hanno dato in vario modo il loro sostegno. Tra questi anche gli alpini “andati avanti” Tonino Casule ed Ernesto Antonini.

Una tradizione da non dimenticare

Don Roberto, invece, ha sottolineato la bontà dell’iniziativa, non solamente dal punto di vista religioso ma anche da quello sociale. Non si è trattato soltanto di un momento di aggregazione, ma anche di recupero di valori morali e umani, dei quali forse mai come in questo periodo si sente il bisogno.

«E prima di tornare a valle non poteva mancare il consueto momento di sosta sulla balconata del Cucco – concludono gli organizzatori -. Il balcone si affaccia su un bellissimo panorama di Varallo e per alcuni dei partecipanti si è trattato di una vista del tutto nuova e affascinante».

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *