Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Ai 60enni non vaccinati arriverà la lettera dell’Asl
Attualità Borgosesia e dintorni -

Ai 60enni non vaccinati arriverà la lettera dell’Asl

Le aziende sanitarie provano a convincere coloro che non hanno ancora prenotato la somministrazione del farmaco.

Ai 60enni non vaccinati arriverà la lettera dell’Asl. Le aziende sanitarie provano a convincere coloro che non hanno ancora prenotato la somministrazione del farmaco.

Ai 60enni non vaccinati arriverà la lettera dell’Asl

I circa 200mila over 60 piemontesi che non si sono ancora vaccinati riceveranno a breve una lettera dall’Asl per segnalare l’importanza della vaccinazione stessa. Dopo averle provate tutte, comprese gli incentivi economici ai medici di famiglia, la Regione Piemonte ha deciso di ricorre a una lettera di convincimento che partirà da tutte le aziende sanitarie. Secondo gli ultimi dati sono ancora molti i piemontesi che non hanno ancora prenotato la somministrazione.

La situazione in Piemonte

Nella fascia 16-59 in Piemonte le persone che non hanno ricevuto neanche una dose di farmaco sono oltre 760.000: 225.000 fra i 16 e i 29 (su una popolazione di 591.000), 174.000 fra i 30 e i 39 anni (471.000), 189.000 fra i 40 e i 49 (607.000) e 178.000 fra i 50 e i 59, 714.000 in totale. Ai quali bisogna aggiungere i 200mila over 60. Il totale dunque sfiora il milione.

5 Commenti

  • stambecco dai 7 colli ha detto:

    mi raccomando hai non vaccinati , non spaventateli x il vaccino, fategli una carezza e raccontate loro una fiaba, che arrivano.

  • lupo solitario ha detto:

    quella di picocchio che butta i libri (di italiano)

  • cicala cucù ha detto:

    quale libri lupo ?
    aah il lupo travestito da agnello ???!!!!

    okkio eh ??!! il lupo magna !

  • lupo ha detto:

    quali libri? tanto li butteresti via per andare da mangiafuoco. però visto che dici che con una fiaba arrivano, il libro più indicato è il pifferaio magico

  • cicala cucurucu paloma ha detto:

    Ai non vaccinati dovrebbe arrivare una denuncia, dopo la lettera dell’ASL. Ma fortunatamente potrebbero approvare il rimedio più pratico per far vaccinare tutti: il green pass obbligatorio per fare qualsiasi cosa. Eccome se correrete a vaccinarvi, caproni no-vax. Ma lo farete di nascosto, perchè siete meschini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *