Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Alluvione Valmastallone: i lavori per tornare alla normalità
Attualità Varallo e Alta Valsesia -

Alluvione Valmastallone: i lavori per tornare alla normalità

Si lavora a uno sbarramento per realizzare una pista di accesso.

Alluvione Valmastallone: i lavori per tornare alla normalità.

Alluvione Valmastallone, i lavori

La SP 9 della Valmastallone è stata pesantemente danneggiata dal fenomeno alluvionale dello scorso fine settimana, così come ampiamente documentato, in molti punti (circa 25 tra smottamenti sul lato di monte e cedimenti vari del sedime stradale) oltre a quello in Loc. Piano Delle Fate di  Cravagliana, dove l’arteria è stata letteralmente spazzata via. Si sta lavorando ad uno sbarramento dell’acqua fluviale sul lato opposto al crollo in modo da permettere la costruzione di una pista provvisoria in alveo per poter così far riprendere, anche se parzialmente, la circolazione da e per l’Alta Valmastallone (Cravagliana Centro,  Fobello,

Cervatto e  Rimella). Questi lavori dovrebbero terminare, meteo permettendo, in 8-10 giorni.
La deviazione provvisoria del traffico in alveo permetterà la successiva ricostruzione sul tracciato precedente del tratto distrutto della SP 9.
Spiegano dalla Provincia di Vercelli: “Comprendiamo e ci scusiamo per il grosso disagio delle persone ancora isolate in questi 4 Comuni, ma il danno ingente ci impone un enorme lavoro che ha dei tempi tecnici incomprimibili. Lavori che, proprio in virtù di questa situazione di disagio, procedono da sabato pomeriggio senza sosta”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *