Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Autocertificazione marzo 2021: ecco il modulo da scaricare e stampare
Attualità Borgosesia e dintorni -

Autocertificazione marzo 2021: ecco il modulo da scaricare e stampare

Torna necessario giustificare il motivo di uscita in caso di controllo da parte delle forze dell'ordine.

Autocertificazione marzo 2021: ecco il modulo da scaricare e stampare. Torna necessario giustificare il motivo di uscita in caso di controllo da parte delle forze dell’ordine.

Autocertificazione marzo 2021: ecco il modulo da scaricare e stampare

Con l’introduzione del primo Dpcm Draghi e il ritorno delle zone rosse in molti territori lombardi e piemontesi, alternati da quelle arancione e arancione rinforzato anche in Liguria, per spostarsi è di nuovo obbligatorio giustificare il motivo di uscita. Quindi torna necessaria l’autocertificazione.

CLICCA SULL’IMMAGINE PER SCARICARE IL PDF:

Clicca sull’immagine per scaricare il pdf

Il modello di autocertificazione dovrà essere esibito durante i controlli di polizia a giustificazione degli spostamenti. Ricordiamo anche che l’autodichiarazione è anche in possesso degli operatori di polizia e può essere compilata al momento del controllo.

Che cosa si rischia

In base al Dl del 16.05.2020 chi non rispetta le norme di restrizione degli spostamenti senza un legittimo motivo rischia una sanzione amministrativa che varia da 400 a 3000 euro. Se si usa un veicolo per gli spostamenti, ad esempio se si viaggia in macchina, la sanzione può essere incrementata fino ad un terzo. Nel caso il cittadino dichiarasse informazioni false sull’autocertificazione (per esempio indicasse un motivo di spostamento non vero) risponderebbe a livello penale di falsa dichiarazione (art. 495 codice penale). Rischia inoltre fino a 5 anni di carcere chi viola gli obblighi di quarantena nel caso fosse positivo al covid19.

4 Commenti

  • Giustiziere ha detto:

    Art 13 della costituzione dice che la libertà personale è inviolabile , quindi nessuno e tenuto ad avere delle restrizioni della propria libertà personale, inoltre i dpcm sono illegittimi anticostituzionale !! Se dovessero fermarvi e vi faranno la multa non firmate mai il verbale ! fatei ricordare con diplomazia che hanno giurato la costituzione e che devono rispettarla, chiedete di scrivere sul verbale che assolutamente non firmerete, anche il loro numero di matricola dicendo che se lo metteranno in atto, si prenderanno una denuncia al codice penale art 323 ( abuso di ufficio e di potere ) e successi art del cp, inoltre fate ricordare che in tribunale c’è scritto ” la legge è uguale per tutti” e che non sono i dpcm delle leggi !!

    • Roberto x ha detto:

      Solo la Corte Costituzionale può sancire se una legge e’, per l’appunto, Non compatibile con la Carta Costituzionale…
      Lei, ha detto un coacervo di inesattezze, per non dire altro…😁

    • John ha detto:

      Ti firmi “giustiziere” ma dovresti firmarti “ignorante”, ti qualifica in modo più preciso. Stai cercando di emulare i “sovereign citizens” degli Stati Uniti? Quelli che credono di conoscere le leggi, le interpretano a modo loro, cercano di farsi beffe delle forze dell’ordine e che finiscono regolarmente multati o in galera? Bravo. Fai una cosa, quando ti capiterà quello che hai descritto, per favore registraci un video, così potremo ridere mentre paghi la salata multa che ti verrà comminata. E che pagherai. Oh si che la pagherai.

  • fabrizio ha detto:

    Sono pienamente d’accordo con Roberto!! Tanti che blaterano di libertà limitata e inviolabile senza essere informati di cosa stanno parlando. Una piccola precisazione:Senza la salute, della libertà non te ne fai niente e come cittadino sei tenuto a preservare anche la salute degli altri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *