Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Borgosesia “cacche” nei parcheggi per le auto elettriche: la protesta
Attualità Borgosesia e dintorni -

Borgosesia “cacche” nei parcheggi per le auto elettriche: la protesta

La segnalazione è già stata fatta anche al comando dei vigili urbani di Borgosesia.

Borgosesia “cacche” nei parcheggi delle auto elettriche e gli automobilisti avvertono il maleducato.

Borgosesia “cacche” nei parcheggi per le auto elettriche

Evidentemente a Borgosesia a qualcuno non piacciono le auto elettriche, tanto da utilizzare il tappetino verde che ospita le vetture in sosta come la lettiera del proprio cane. Ormai da diverso tempo gli automobilisti si sono trovati ogni tipo di deiezione. E c’è chi pensa che non sia un caso, sembra proprio che qualcuno lo faccia apposto a lasciare nell’area i “ricordini” dell’amico a quattro zampe.
LEGGI ANCHE: Auto elettriche, saranno 56mila nel 2031

La protesta

Le segnalazione è già stata fatta anche al comando dei vigili urbani di Borgosesia. Ma c’è chi nei giorni scorsi ha lasciato pure un cartello rivolgendosi all’autore delle deiezioni. «Fenomeno» è il titolo. E lo scritto recita: «Ho segnalato al comando dei vigili urbani che lasci le deiezioni del tuo cagnolino sul tappetino, una tutte le mattino. Ci abbiamo già messo sopra i piedi, ora basta». E poi il consiglio: «Compra i sacchetti e comincia a tirare su, altrimenti con le telecamere ti beccano subito e poi paghi…». E con questo si spera che il padrone maleducato la smetta di fare scherzi.

Un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente