Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Borgosesia, il centro si rifà il look
Attualità Borgosesia e dintorni -

Borgosesia, il centro si rifà il look

Partiranno in primavera i lavori di riqualificazione del cuore pulsante di Borgosesia: piazza Martiri e piazza Mazzini. Previste aree pedonali più ampie, aree di sosta e tanto verde. Consulente d’eccezione il critico d’arte Vittorio Sgarbi.

Dopo la riqualificazione delle vie XX Settembre e Roma, in primavera sarà la volta delle piazze Martiri e Mazzini, punti cardine di Borgosesia.

Come già avvenuto a Varallo, anche Borgosesia potrà avvalersi della qualificata consulenza di Vittorio Sgarbi. Il progetto prevede la realizzazione di una fascia pedonale di tre metri, a ridosso dei palazzi, che sarà pavimentato con materiali analoghi a quelli impiegati attorno a fontana Frascotti. 

“Le due piazze – dice il sindaco, Gianluca Buonannno –  non dovranno più essere soltanto un luogo di transito o un grande parcheggio: obiettivo primario dell’intervento sarà abbellire il centro città, renderlo accogliente, vivibile e potenziarne gli aspetti commerciali”.
Spazio quindi a un camminamento esteticamente bello ma anche funzionale: “Oggi esiste a malapena un piccolo marciapiede davanti ai negozi – prosegue il primo cittadino -. Le opere di riqualificazione andranno a restituire spazio per consentire ai cittadini di muoversi in agevolmente e soffermarsi in sicurezza davanti alle vetrine”.

Il tutto senza penalizzare l’aea di sosta che sarà ridisegnata opportunamente: “Non è pensabile eliminare i posteggi – conclude Buonanno -: rimarranno quelli posti al centro della piazza e altri saranno ricavati nelle immediate vicinanze, nelle vie Partigiani e Combattenti”. L’arredo urbano prevede inoltre l’impiego strategico del verde “per mimetizzare il fondale dei condomini che si affacciano sulla piazza”: in settimana è previsto l’ncontro con un agronomo per valutare le migliori soluzioni. 

 

Leggi di più su Notizia Oggi in edicola

Articolo precedente
Articolo precedente