Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Borgosesia morta storica maestra Santina
Attualità Borgosesia e dintorni -

Borgosesia morta storica maestra Santina

«Insegnare ai bambini era una passione, metteva tanto amore nel suo lavoro»

Borgosesia morta storica maestra Santina.  Pochi giorni fa si è spenta la donna che è stata il punto di riferimento per centinaia di alunni delle elementari del centro e di Aranco.

Borgosesia morta storica maestra Santina

Nei giorni scorsi è mancata Santina Vasinis, aveva da poco compiuto novant’anni, festeggiati l’11 dicembre.
Vasinis era originaria di Udine, da dove si era trasferita dopo il matrimonio con Giacomo Timossi per seguire il marito, dipendente delle Ferrovie, negli spostamenti lavorativi: i coniugi hanno abitato dapprima ad Alessandria, poi a Genova, a Tropea e, all’inizio degli anni Sessanta, sono arrivati in Valsesia, a Borgosesia dove il marito era stato destinato con l’incarico di capostazione. Dal matrimonio sono nati i figli Cristina e Fulvio.

Ricordi

Vasinis ha iniziato la sua esperienza nell’insegnamento negli anni Cinquanta, e ha proseguito sino a quando è arrivato il momento della pensione al termine degli anni Ottanta: «Per mamma insegnare e stare in mezzo ai bambini è sempre stata una passione – ricorda il figlio Fulvio -. Mi raccontava che quando aveva iniziato a insegnare, andava a scuola in bicicletta anche se nevicava o pioveva, perchè non voleva che i bambini dovessero rinunciare alla giornata scolastica a causa sua. Metteva veramente tanto amore nel suo lavoro, adorava i bambini e voleva che imparassero molto e bene, affinchè potessero avere un futuro ricco in ogni campo».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente