Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Borgosesia ricorda Alice: morì 12 anni fa in Abruzzo
Attualità Borgosesia e dintorni -

Borgosesia ricorda Alice: morì 12 anni fa in Abruzzo

La giovane valsesiana fu tra le 309 vittime del terremoto del 6 aprile 2009.

Borgosesia ricorda Alice Dal Brollo: la giovane valsesiana fu tra le 309 vittime del terremoto del 6 aprile 2009 che devastò l’Abruzzo.

Borgosesia ricorda Alice

Dodici anni dopo, il sindaco di Borgosesia Paolo Tiramani ricorda il terremoto in Abruzzo del 6 aprile 2009 e la giovane concittadina che vi perse la vita. «Sono passati 12 anni dal terremoto dell’Aquila, ricordi indelebili di un disastro che toccò tutta l’Italia – rievoca il primo cittadino, allora vicepresidente della Provincia – ma anche la nostra Borgosesia che perse Alice Dal Brollo, una nostra giovane concittadina che studiava lì e a cui anni dopo venne dedicato uno spazio all’interno dell’ospedale locale».

Borgosesia ricorda

All’università

La ragazza, di 21 anni, visse a Borgosesia i suoi primi quattordici anni. In città aveva ancora il papà e diversi cugini. La mamma viveva invece nella zona di Bergamo. Alice si trovava in Abruzzo per studiare: abitava con altre tre studentesse. Le prime scosse l’avevano spaventata e aveva predisposto tutto il necessario per potere lasciare la casa all’occorrenza. Ma il sisma colpì nel cuore della notte, facendo crollare il loro alloggio, e per lei purtroppo non ci fu nulla da fare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *