Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Borgosesia rinnova via Cairoli: maquillage in tre tappe
Attualità Borgosesia e dintorni -

Borgosesia rinnova via Cairoli: maquillage in tre tappe

Il progetto ha un importo di 400mila euro e proseguirà quanto fatto nelle piazze centrali e in via Roma. Esecuzione sui tre mesi

Borgosesia rinnova via Cairoli: maquillage in tre tappe. Sarà rinnovata la pavimentazione su tutta la via, sino all’altezza della rotonda di piazza Garibaldi, suddividendo il cantiere in tre lotti in maniera da ridurre i disagi alla viabilità.

Borgosesia rinnova via Cairoli: maquillage in tre tappe

Il progetto, dall’importo di 400mila euro, prende in considerazione l’intero tratto partendo da piazza Parrocchiale, dove si era conclusa la precedente fase che ha coinvolto le piazze principali e le vie XX Settembre, Roma e Della Bianca. «Si proseguirà nella sostituzione della pavimentazione con lastre in pietra al posto dei cubetti di porfido – anticipa l’assessore comunale Fabrizio Bonaccio, delegato ai lavori pubblici -, in questo modo si manterrà l’omogeneità per l’intero centro città. Una volta conclusa via Cairoli, resterà solo via Ferrari per completare il progetto globale».

LEGGI ANCHE Scuole Borgosesia: in estate cantieri da 280mila euro

Tre fasi

Il cantiere ripartirà dunque dalla chiesa parrocchiale, seguendo l’intero tracciato di via Cairoli sino allo sbocco sulla rotonda di piazza Garibaldi che regola l’incrocio con via Sottile e viale Varallo: «Il lavoro sarà suddiviso in tre fasi in modo da ridurre al minimo i disagi per residenti, commercianti e automobilisti – evidenzia Bonaccio -. Il primo lotto coinvolgerà la sola piazza Parrocchiale, il secondo consentirà di lavorare sul tratto di via sino all’imbocco di piazza Garibaldi, all’altezza del negozio di ottica, mentre l’ultimo passaggio riguarderà il tratto di strada che affianca piazza Garibaldi sino alla rotonda». Il tempo previsto per l’esecuzione dell’opera è sui tre mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente