Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Cavallirio luci nuove nelle scuole grazie al benefattore Lorenzo Ranzini
Attualità Novarese -

Cavallirio luci nuove nelle scuole grazie al benefattore Lorenzo Ranzini

La sua famiglia ha voluto legare il nome del proprio caro scomparso a un'opera utile per la comunità.

Cavallirio luci nuove nelle scuole grazie al benefattore Ranzini, scomparso lo scorso maggio a 71 anni.

Cavallirio luci nuove nelle scuole

Grazie a una donazione, le scuole di Cavallirio avranno luci migliori e un impianto elettrico moderno. Da diverso tempo l’amministrazione comunale aveva evidenziato la necessità di dotare le elementari di un’illuminazione più adeguata.

Donazione dalla famiglia Ranzini

Un intervento che prevedeva un costo di diverse migliaia di euro e che, adesso, è stato possibile realizzare grazie alla donazione effettuata da una famiglia cavallirese, che ha voluto legare il nome di un proprio caro scomparso da poco a un’opera utile per la comunità. È stato così che, grazie alla generosità dei parenti di Lorenzo Ranzini, l’intenzione degli amministratori si è potuta realizzare.

Sostituiti tutti i punti luce

«L’intervento ha previsto la sostituzione di tutti i corpi illuminanti situati all’interno dell’edificio scolastico – spiega il sindaco Vito D’Aguanno –. Quelli esistenti erano ormai obsoleti e comportavano una spesa che sapevamo sarebbe stato possibile ridurre cambiando le luci. I familiari di Lorenzo Ranzini erano al corrente di questa nostra intenzione e, mettendo in atto le sue volontà, hanno pensato di darci la possibilità di effettuare tale opera, che ha avuto un costo di 7mila euro complessivi».

Una vita per la comunità

Lorenzo Ranzini è deceduto nel mese di maggio scorso all’età di 71 anni, a causa di un male incurabile. Sempre presente nelle varie manifestazioni, tra cui il carnevale. Insieme all’amico Giacomo Calderini era stato tra i fondatori della società sportiva.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *