Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Centro estivo di Borgosesia in musica. Le foto dei 200 ragazzi
Attualità Borgosesia e dintorni -

Centro estivo di Borgosesia in musica. Le foto dei 200 ragazzi

Il servizio riprenderà il 25 agosto per concludersi l'8 settembre con l’inizio del nuovo anno scolastico.

Bambini e ragazzi di Borgosesia al “Summer jukebox”: è un centro estivo in musica per duecento bambini e ragazzi.

A Borgosesia centro estivo in musica

Più di duecento bambini e ragazzi stanno seguendo le attività del centro estivo comunale di Borgosesia. Il tema conduttore è “Summer jukebox”, quindi giochi, attività sportive e laboratori vengono proposti in chiave musicale. Le attività si concluderanno il 30 luglio, ma ci sarà la possibilità di tornare al centro estivo dopo le ferie. Il servizio riprenderà infatti il 25 agosto, per concludersi l’8 settembre per l’inizio dell’anno scolastico.

Scorri la gallerai per vedere le foto.

Oltre duecento iscrizioni

La sezione più cospicua è costituita dagli alunni della scuola elementare, in tutto 120. I piccoli della scuola dell’infanzia sono invece 64 (una quarantina all’asilo di via Partigiani e una trentina in viale Rimembranze), mentre i ragazzi delle medie sono 22. Bambini e ragazzi sono inoltre seguiti da 23 animatori della cooperativa Ale.mar.

«Abbiamo avuto 204 iscrizioni, un numero elevato che ci dà la misura del gradimento delle famiglie nei confronti di questo servizio, sia per i contenuti che per i costi – è il commento del sindaco Paolo Tiramani -. Come Comune ci siamo impegnati a tenere i costi calmierati in modo da offrire un servizio che sia d’aiuto alle famiglie di Borgosesia senza incidere significativamente sulle loro casse».

Regalati dei giochi dall’amministrazione

All’apertura del centro estivo il Comune ha anche regalato dei doni ai bambini. A consegnarli proprio il sindaco Tiramani e dalla vice Emanuela Buonanno. «Dalle varie iniziative messe in campo durante l’anno erano rimasti diversi giocattoli, così abbiamo deciso di consegnarli ai centri estivi». I giochi offerti ai centri estivi rimarranno in dotazione alle scuole e saranno utilizzati durante l’anno scolastico nelle attività di pre e post orario.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *