Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Cossato vuole il liceo di Valdilana: il Comune si oppone
Attualità Sessera, Trivero, Mosso -

Cossato vuole il liceo di Valdilana: il Comune si oppone

L’assessore Carlo Grosso rassicura: «Per il prossimo anno iscrizioni ancora aperte a Mosso. Troveremo una soluzione»

Cossato vuole il liceo di Valdilana: il Comune si oppone. L’assessore comunale alla scuola superiore Carlo Grosso cerca di tranquillizzare genitori e studenti dopo che si è prospettata la possibilità di spostare tutto a Cossato.

Il liceo rimane a Valdilana

Nei giorni scorsi era uscita la notizia di un possibile spostamento di tutto il liceo (ex Valle Mosso, ora Mosso) a Cossato. Una richiesta partita dalla dirigente scolastica Tiziana Tamburelli. Che però l’amministrazione di Valdilana respinge al mittente.  «Come assessore che si occupa delle scuole superiori – interviene Carlo Grosso – posso dire che anche per l’anno scolastico 2021-2022 le aule rimangono confermate a Mosso. L’amministrazione comunale non è ferma, e per quello che è di nostra competenza stiamo facendo ragionamenti affinché il liceo resti nel Comune di Valdilana». Insomma un chiaro messaggio, senza entrare troppo in polemica, che la sezione staccata del liceo di

Cossato deve rimanere in valle

Va ricordato che la storica sede del liceo di Valle Mosso era stata chiusa qualche anno fa a causa della situazione di pericolo della struttura, subito si era riusciti a trovare una soluzione portando gli studenti a Mosso nei locali del Motta. E lì sono rimasti. Al momento la Provincia di Biella non sembra orientata a intervenire sullo stabile di Valle Mosso e quindi una soluzione alternativa dovrà essere trovata anche per dare certezze alle famiglie.

Le reazioni

Sui social non sono mancate già le reazioni da parte dei genitori preoccupati nello spostamento di tutte le classi a Cossato dove però mancano gli spazi. Non va dimenticato che attualmente alcuni studenti devono fare lezione a Villa Berlanghino e a fine gennaio saranno spostati in alcuni prefabbricati. Molti genitori hanno però fatto notare, sempre sui social, come in realtà la presenza di una sezione staccata del liceo di Cossato a Valdilana sia un punto di forza: difficilmente uno studente residente in Valsessera si sarebbe iscritto a Cossato se non ci fosse stata la sede a metà strada a Mosso, avrebbe di certo preferito il liceo di Borgosesia.

LEGGI ANCHE Valdilana raccolta firme per dire no al trasferimento del liceo

La competenza comunque sul futuro delle scuole è in mano alla Provincia di Biella, ovviamente sentite le richieste di dirigenti scolastici, ma anche dei Comuni. «Il messaggio che deve passare – chiude Grosso – è che comunque le iscrizioni alla sezione staccata del liceo di Cossato a Mosso sono aperte».

Tag:,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *