Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Covid e sci: Monterosa 2000 punta ad aprire il 4 dicembre
Attualità Varallo e Alta Valsesia -

Covid e sci: Monterosa 2000 punta ad aprire il 4 dicembre

«Noi ci saremo, sempre che arrivi il via libera, altrimenti lo aspetteremo».

covid e sci

Covid e sci: Monterosa 2000 spera nell’apertura a inizio dicembre.

Covid e sci

Gli impianti sciistici si preparano alla stagione. Ma c’è un grosso punto interrogativo che riguarda i prossimi Dpcm del Governo in tema di Covid. Molte associazioni di categoria hanno chiesto lumi: si potrà iniziare a innevare in vista dell’apertura oppure rimarrà ancora tutto bloccato? In questo momento certezze non ce ne sono, molto dipenderà dall’andamento della curva pandemica. In casa Monterosa 2000 si lavora con l’obiettivo di partire il 4 dicembre, ovviamente meteo permettendo.

La preparazione

«Abbiamo in mente di prepararci come al solito – spiega il direttore Andrea Colla – e lo stiamo facendo in maniera puntuale. Al momento non possiamo sapere oggi cosa i nostri governanti ci diranno. L’auspicio è di poter partire per il 4 dicembre con la stagione, per quella data noi saremo pronti». Molto dipenderà dall’andamento della curva di contagio, ma anche dalle zone rosse o arancioni. Monterosa 2000 ha deciso di non stare alla finestra e comunque agire. «Appena sarà possibile con le temperature che inizieranno a scendere allora inizieremo la produzione di neve – riprende Colla -. Confidiamo nei prossimi giorni in notti più rigide e temperature che ci permettano di innevare».

Le condizioni

E’ logico che un occhio viene dato anche alla curva di contagio: «Le nostre associazioni di categoria stanno dialogando con la conferenza Stato-Regioni e con il comitato tecnico scientifico. Rassicurazioni ovviamente non ne abbiamo avuto sulla partenza regolare. E’ un evolversi di condizioni e situazioni. Ad oggi non può saperlo nessuno come andrà a finire. Ma per il 4 dicembre noi ci saremo, sempre che arrivi il via libera, altrimenti lo aspetteremo». Monterosa 2000 ha lavorato anche molto sulla sicurezza al Covid: «La nostra stazione sarà dotata di tutti i dispositivi: cartellonistica che ricorda le regole fondamentali come l’utilizzo della mascherina e il distanziamento, inoltre sistemeremo i gel per la sanificazione. Dal punto di vista dei dispositivi noi abbiamo fatto tutto il possibile, poi dipende anche dal singolo rispettare le semplici regole».

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *