Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Crevacuore aperto Fontana San Rocco per i ragazzi della comunità disabili
Attualità Sessera, Trivero, Mosso -

Crevacuore aperto Fontana San Rocco per i ragazzi della comunità disabili

Saranno trasferiti gli ospiti de "L'albero" via via che diventano negativi al test Coronavirus.

Crevacuore aperto Fontana San Rocco per i ragazzi della comunità disabili. Saranno trasferiti gli ospiti de “L’albero” via via che diventano negativi al test Coronavirus.

Crevacuore aperto Fontana San Rocco per i ragazzi della comunità disabili

«Abbiamo appena aperto le porte dell’albergo Fontana San Rocco di Crevacuore che ospiterà i nostri ragazzi della comunità “L’albero” frazione di Masseranga di Portula». Lo annuncia Francesco Nunziata, assessore della socio-assistenza dell’Unione montana Valsesia e Valsessera. Si tratta della struttura messa a disposizione dalla ditta Gabella per far fronte all’emergenza: lì saranno trasferiti gli ospiti della comunità disabili via via che diventano negativi al test Coronavirus.

Verso la sanificazione

Quando a Masseranga non resterà più nessuno, si procederà con la sanificazione della struttura. «Con me erano presenti il sindaco di Crevacuore Ermanno Raffo, il presidente dell’Unione dei Comuni biellesi Gian Matteo Passuello e l’industriale Giorgio Gabella. Ringrazio il commissario Asl Vercelli Pietro Presti, la Croce rossa comitato di Borgosesia, Laura Cerra di Fondazione Valsesia e Soroptimist Valsesia» conclude Nunziata.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *