Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Crevacuore sogna una nuova piazza degli scacchi
Attualità Sessera, Trivero, Mosso -

Crevacuore sogna una nuova piazza degli scacchi

In fase di sistemazione, intanto, il salone polivalente e la viabilità cittadina.

crevacuore sogna

Crevacuore sogna di riqualificare la piazza degli scacchi. Intanto, si prende cura del salone polivalente e della viabilità.

Crevacuore sogna una piazza nuova

La sistemazione della piazza degli scacchi: è questo il “sogno nel cassetto” di Crevacuore. Ma intanto si pensa a mettere in sicurezza il salone polivalente. L’amministrazione del sindaco Ermanno Raffo ha approvato le prime delibere degli interventi da portare avanti. «Inizieranno con i lavori al polivalente, poi sarà presentato un progetto di riqualificazione di piazza degli scacchi, intanto abbiamo rivisto la viabilità – spiega -. Un passo alla volta stiamo cercando di rendere il paese sempre più accogliente».

Al polivalente

Un primo passo riguarda proprio il polivalente: «Procederemo a una ristrutturazione interna per il risanamento di tutta l’area cercando di andare a risolvere le infiltrazioni di umidità – spiega -. Anche i tendaggi saranno rinnovati e infine sistemeremo una parte del tetto». L’obiettivo? «Abbiamo a disposizione una struttura accogliente e ci piacerebbe sfruttarla maggiormente. Pensiamo anche di proporre una piccola stagione di spettacoli ed eventi». Qualche appuntamento è già stato proposto nel corso dell’ultima estate con un buon riscontro in termini di pubblico. Ma con una struttura adeguata si potrebbe mettere in cartellone anche altri eventi.

La piazza

L’altro sogno nel cassetto è la sistemazione di piazza degli scacchi. «Abbiamo in mente di proporre un progetto di riqualificazione generale – spiega il sindaco -. E’ logico che si tratta di un intervento importante che sarà portato avanti se arriverà un contributo. Ma è giusto provarci». Già in passato si erano cercati contributi per la sistemazione della piazza, con l’obiettivo di andare a recuperare un angolo storico del paese.

La viabilità

Intanto prosegue anche l’attenzione sulla viabilità. Il marciapiede dalla passerella del ponte sul rio Bodro fino in centro paese è stato completato. Ma si è intervenuti anche nei pressi del polivalente per regolare meglio il traffico e sono state previste alcune novità per la viabilità: si è deciso di revocare lo Stop per i veicoli in transito da via Dante direzione via Noche e istituire invece lo Stop per chi arriva da Via Campi in direzione via Crocetta-Matteotti all’incrocio con via Dante. Confermato infine lo Stop per chi transita su via Dante in direzione via Garibaldi-via Noche all’incrocio con via don Campi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente