Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Crevacuore vuole recuperare l’area ex Cartiera
Attualità Sessera, Trivero, Mosso -

Crevacuore vuole recuperare l’area ex Cartiera

Nel 2009 lo stop alla produzione che cancellò per sempre una delle principali industrie della Valsessera.

Crevacuore vuole recuperare l’area ex Cartiera: tremila metri quadrati all’abbandono.

Crevacuore vuole recuperare la cartiera

In paese ci si mette al lavoro per recuperare l’ex cartiera chiusa nel 2009. A Crevacuore a lanciare la proposta è il sindaco Ermanno Raffo: «Le opportunità per recuperare i vecchi capannoni abbandonati non mancano. E la nostra intenzione come amministrazione è mettere attorno a una tavolo la proprietà, Comune e Regione per cercare di capire se ci sono opportunità di sviluppo e recupero».
LEGGI ANCHE: Ecco perché Crevacuore non farà fusioni con altri Comuni | LA LETTERA

Il futuro della fabbrica

La fabbrica ha una superficie di 3mila metri quadrati, una piccola cittadella industriale fatta di capannoni. Da ormai troppi anni lo stabile è chiuso e abbandonato: «La proprietà paga regolarmente l’Imu, che però in quanto area industriale va allo Stato. In accordo con la proprietà ci piacerebbe avviare un progetto di recupero, ma ovviamente serve l’intervento della Regione partecipando a un bando apposito».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *