Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Fusione Gattinara-Lenta: proteste alla serata al Lux
Attualità Gattinara e Vercellese -

Fusione Gattinara-Lenta: proteste alla serata al Lux

I cittadini contrari all'operazione manifestano silenziosamente dentro e fuori l'auditorium.

Fusione Gattinara-Lenta: proteste alla serata al Lux. I cittadini contrari all’operazione manifestano silenziosamente dentro e fuori l’auditorium.

Fusione Gattinara-Lenta: proteste alla serata al Lux

Il maltempo ha consigliato gli organizzatori di spostare l’incontro dalla piazza Cinema Italia all’auditorium Lux. E così come era accaduto a Lenta, anche a Gattinara l’incontro pubblico organizzato nel tardo pomeriggio di ieri, venerdì 3 luglio, per presentare il progetto di fusione tra i due centri è stato movimentato dalla protesta dei numerosi cittadini di Lenta che fin da subito si sono schierati contro la fusione. Contrariamente a quanto avvenuto a Lenta, la contestazione è stata silenziosa, ma ben visibile comunque.

Esposto il progetto

Sul palco i sindaci di Gattinara e Lenta, Daniele Baglione e Pino Rizzi, con il contributo di Mario e Carli e Lorenzo Mirabile, sindaco e capogruppo di Valdilana, centro che ha già portato a termine la fusione. Il gruppo dei contrari ha anche simbolicamente lasciato il teatro quando ha preso la parola il sindaco di Lenta.

Ampio servizio su Notizia Oggi in edicola lunedì

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

4 Commenti

  • Piombo Rosangela ha detto:

    Mi sembra assurdo opporsi alla fusione
    Si può mantenere la propria identità come frazione di un comune più grande ma risparmiando tanti soldi pubblici.

    • Morgana ha detto:

      Dal mio punto di vista mi pare assurdo che in un paese democratico non si coinvolge la popolazione per decidere del proprio futuro prima di decidere per loro. Probabilmente i Lentesi avrebbero preferito unirsi ai paesi limitrofi che hanno una popolazione alla pari, con potere decisionale alla pari e soprattutto senza ridursi a frazione. Come si sentirebbero i Gattinaresi se un giorno Borgosesia decidesse di fondere Gattinara con Borgosesia e definire Gattinara in frazione? Perché Lozzolo non ha voluto unirsi con Gattinara anche se da anni collabora con lei? c’è qualcosa sotto che non sappiamo?

  • lina ha detto:

    Dal mio punto di vista mi pare assurdo che in un paese democratico non si coinvolge la popolazione per decidere del proprio futuro prima di decidere per loro. Probabilmente i Lentesi avrebbero preferito unirsi ai paesi limitrofi che hanno una popolazione alla pari, con potere decisionale alla pari e soprattutto senza ridursi a frazione. Come si sentirebbero i Gattinaresi se un giorno Borgosesia decidesse di fondere Gattinara con Borsosesia e definire Gattinara in frazione? Perchè Lozzolo non ha voluto unirsi con Gattinara anche se da anni collabora con lei? c’è qualcosa sotto che non sappiamo?

  • Elena ha detto:

    Morgana e Lina…..due nomi diversi e lo stesso identico commento parola per parola?
    Controllate meglio i vostri multipli account prima di pubblicare un commento, che poi fate la figuraccia…… 🤥

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente