Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Gattinara, allarme per un muro in via Sestriere: tratto chiuso
Attualità Gattinara e Vercellese -

Gattinara, allarme per un muro in via Sestriere: tratto chiuso

Al momento non dovrebbero esserci rischi imminenti di crollo. La situazione è sotto controllo e si cerca di ripristinare la solidità della massicciata.

In via Sestriere a Gattinara muraglione a rischio cedimento. Un tratto della strada chiuso in attesa dei lavori.

Gattinara, chiuso un tratto di via Sestriere

Un tratto di via Sestriere è chiuso al traffico per motivi di sicurezza. L’amministrazione ha preso la decisione nei giorni scorsi, in seguito alla segnalazione di un cittadino. Il personale dell’Ufficio tecnico comunale ha disposto un sopralluogo per verificare il problema. A rischio, infatti, la tenuta di un muraglione.

Tratto interdetto al traffico

«Abbiamo deciso di chiudere il tratto di via Sestriere alla circolazione degli autoveicoli perché effettivamente abbiamo riscontrato una situazione di potenziale pericolo – spiega il sindaco Daniele Baglione -. Si tratta di un cedimento del muraglione che si trova sul lato di via Castellazzo. Dato che è comunque possibile passare dall’altra parte della via, anche se la strada è a senso unico, per precauzione abbiamo interrotto il transito fino a che la situazione non sarà sistemata».

Tratto stradale monitorato

Via Sestriere è una strada che termina a senso unico e, dal tratto all’incrocio con via Susa, fino al tratto in cui termina in via Castellazzo, presenta un restringimento della carreggiata (tanto da diventare a senso unico) con una discesa con una pendenza molto ripida. Al momento non dovrebbero esserci rischi imminenti di crollo, però si è deciso di monitorare nel tempo la situazione e cercare di ripristinare la solidità della massicciata.

È invece percorribile l’altro tratto di via Sestriere, quello in piano, che permette di imboccare via Susa (e quindi immettersi sulla strada regionale 142), oppure via Aosta e via Monviso, per sbucare sulla circonvallazione in viale Marconi, oppure per entrare in via Castellazzo dalla parte opposta. Nel tratto in discesa è però consentito il transito ai pedoni.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *