Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Ghemme,  6mila metri quadrati a disposizione per cultura e tempo libero
Attualità Novarese -

Ghemme,  6mila metri quadrati a disposizione per cultura e tempo libero

Da qualche mese, Carnevalspettacolo ha avuto in comodato d’uso gratuito l’ex magazzino merci della stazione ferroviaria e tutta l’area circostante

Quasi 6mila metri quadrati (grosso modo le dimensioni di un campo da calcio) a disposizione dei ghemmesi che vogliono suonare, recitare o semplicemente giocare a bocce. La proposta arriva dall’associazione Carnevalspettacolo, che da qualche mese ha avuto in comodato d’uso gratuito l’ex magazzino merci della stazione ferroviaria e tutta l’area circostante. Dopo aver completato il trasloco, l’associazione presieduta da Colette Federici si rivolge ai suoi concittadini per capire come utilizzare al meglio tutto quello spazio. «In 5800 metri quadrati si possono fare tante cose – spiega il direttore artistico Carlo Olivero – . Un campo di bocce visto che Ghemme è uno dei pochi paese che non ce l’ha? Un teatro all’aperto? Musica alla stazione? Attendiamo le proposte di associazioni o persone interessate. L’area è bella e in posizione invidiabile e per questo abbiamo avuto l’idea di condividerla con chi ha voglia di fare qualcosa per il paese. Noi ci mettiamo a disposizione».

Carnevalspettacolo spera che possa nascere un “comitato magazzino merci” e intanto sta lavorando, con il sostegno di alcune aziende locali, per attrezzare l’area, che nelle prossime settimane verrà recintata verso la ferrovia. Al suo interno sarà anche allestito un palco per la bella stagione. «In un momento in cui a Ghemme ci sono divisioni anche a livello culturale – riprende Olivero – noi speriamo in una reazione della comunità, siamo disponibili a ragionare e a lavorare insieme a chi ci sta». Chi ha idee e proposte non deve far altro che telefonare al 348.7260558 o al 349.2363895, lasciare un messaggio sulla pagina Facebook di Colette Federici, oppure mandare una mail all’indirizzo olivero51@hotmail.it. All’interno dell’ex magazzino merci della stazione ci sono anche più di mille costumi di carnevale, con la Pimpa, Kamillo Kromo, Lupo Alberto, gli animali di Mordillo, Giulio Coniglio e i personaggi del mondo del vino, del riso, del formaggio. Chi vorrà potrà indossarli domenica 26 febbraio in occasione della giornata clou del carnevale ghemmese.

Articolo precedente
Articolo precedente