Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Gres Sizzano: volontari al servizio dei cittadini
Attualità Novarese -

Gres Sizzano: volontari al servizio dei cittadini

Dal 1990 il Gruppo radio emergenza effettua trasporti per visite e terapie sanitarie. "Aiutateci con il vostro 5 per 1000".

Gres Sizzano: volontari al servizio dei cittadini. Dal 1990 il Gruppo radio emergenza effettua trasporti per visite e terapie sanitarie. “Aiutateci con il vostro 5 per 1000”.

Gres Sizzano: volontari al servizio dei cittadini

Il Gruppo Radio Emergenza Sizzano – Organizzazione di Volontariato (dal luglio 2019 G.R.E.S. – ODV ente del Terzo Settore) opera sul territorio della Bassa Sesia dal 1990, anno di fondazione. Nel tempo la sua attività si è evoluta passando dal semplice pattugliamento della zona per individuare eventuali criticità agli odierni servizi che comprendono soccorso sanitario (118) trasporto infermi e disabili servizi sociali e non ultima l’opera di protezione civile sia locale e provinciale, sia a carattere extraregionale in occasione di particolari eventi calamitosi.

«Dal 1996 siamo diventati una delle associate ANPAS.(Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze) e non appena costituito siamo entrati a far parte del sistema 118 per il soccorso – spiegano alcuni volontari – Nel 1994 abbiamo preso parte attivamente alla maxi-emergenza per l’alluvione nell’alessandrino, nel 2009 alcuni nostri volontari hanno portato il loro aiuto alla popolazione terremotata dell’Abruzzo. Localmente facciamo opera di prevenzione e controllo del territorio su disposizioni dei sindaci. A metà gennaio 2019 abbiamo assunto due dipendenti e con ciò abbiamo potuto ottimizzare al meglio anche i turni dei Volontari passando da una presenza in sede nei giorni feriali da 7 ore alle attuali 15. La maggiore copertura ci ha permesso di incrementare notevolmente i servizi in generale, soprattutto nei trasporti infermi con ambulanza e pulmini e negli interventi di soccorso in urgenza.

Un 2019 di grande crescita

I dati 2019 confrontati con quelli del 2018 sono i seguenti:
• 850 contro 604 interventi di soccorso nel sistema 118 pari a un + 40%
• 445 contro 173 servizi trasporto infermi con ambulanza pari a + 157%
• 175 servizi di trasporto con pulmini attrezzati + 11%
• 77 servizi di trasporto alle ASL di Ghemme e Carpignano ( 52 e 25)
• 53 trasporti anziani al cimitero di Fara Novarese
• 51 uscite dei volontari di P. Civile su richiesta dei Sindaci del territorio
• 129 servizi di trasporti intraospedalieri con ambulanza (mai fatti prima)
Un totale quindi di 1780 contro 1160 servizi + 53% con una percorrenza dei nostri mezzi di 92.277 km. contro 49.521 km. + 86%

I volontari hanno dedicato alla collettività 19.820 contro 18.690 ore/uomo (+ 6%) e i dipendenti 3500 ore complessive. Nel complesso si è avuto un aumento medio del 86% rispetto a quanto fatto nel 2018, già considerato un anno particolarmente proficuo. Come ogni anno si sono svolti incontri con le scuole del territorio, sia presso la nostra sede che direttamente nelle aule, in alcuni comuni abbiamo organizzato incontri con la popolazione.

Sabato 16 novembre 2019 abbiamo organizzato una maxi esercitazione di Protezione civile e soccorso nel comune di Sizzano, che ha coinvolto 110 volontari di varie associazioni appartenenti all’Anpas e alla Aib, che ha evidenziato le professionalità che il mondo del volontariato può mettere in campo ed è servita a testare le sinergie operative e le problematiche che si hanno quando operano soggetti diversi nella stessa emergenza.

Più di cento volontari al lavoro

I nostri volontari sono attualmente 108 di cui 67 svolgono compiti di soccorso sanitario, 17 per la Protezione civile, 16 per i servizi sociali e 8 in corso di formazione come soccorso. Nel corso del 2019 come Protezione civile siamo intervenuti, su richiesta dei sindaci, in varie occasioni: in particolare per illuminare con la torre-faro la scena un grosso incendio per due notti e due volte per monitorare giorno e notte il territorio in occasione di forti piogge con frane sulle colline, e come G.R.E.S. abbiamo svolto servizio in occasione di numerose manifestazioni sul territorio dei Comuni in convenzione Sizzano, Fara Novarese, Briona e Ghemme.

Gli obiettivi del 2020

Per il 2020 in generale gli obbiettivi rimangono sempre gli stessi: operare per migliorare la risposta ai bisogni dei cittadini, non soltanto con l’incremento dei servizi, ma promuovendo anche la cultura del Volontariato nelle scuole elementari e medie con incontri sulle tematiche del primo soccorso e del volontariato.

In occasione della emergenza per il Covid-19 siamo riusciti a mantenere la nostra operatività sul territorio con gli stessi livelli di sempre, grazie alla grande partecipazione dei nostri Volontari che hanno saputo vincere il timore di contrarre il virus dando così un prezioso servizio alla comunità. Come Associazione siamo riusciti, seppur con qualche difficoltà, a garantire sempre la sicurezza dei volontari fornendo sin da subito i DPI adeguati (mascherine, tute, sanificazioni) per fronteggiare questa pandemia.

Benvenuti ai nuovi volontari e all’aiuto del 5 per 1000

Siamo sempre alla ricerca di nuovi volontari che permettano alla nostra Associazione di crescere ulteriormente dando sempre più servizi ed aiuto alle popolazioni del territorio, ma non solo per il soccorso , anche per la Protezione Civile e i Servizi Sociali, in questa ottica è di fondamentale importanza il sostegno che tutti i cittadini ci possono dare con l’attribuzione del 5×1000, un contributo con cui miglioreremo ulteriormente la qualità del nostro operato.

Per informazioni:
info@pagres.it
pagres@pec.copass.it
lBAN: IT74Z0306909606100000139422

Per il 5×1000 indicare il C.F.
94012900034

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente