Seguici su

Attualità

Grignasco, dopo due anni torna il Carnevale del Simp

Grande novità per la 30esima edizione: un’intera giornata di festa il 22 gennaio prima nel cortile del Comitato e poi a teatro.

Pubblicato

il

Grignasco, dopo due anni torna il Carnevale del Simp, con una grande novità: un’intera giornata di festa il 22 gennaio prima nel cortile del Comitato e poi a teatro.

Dopo due anni torna il carnevale del Simp

Dopo due anni di riposo forzato anche il carnevale del Simp di Grignasco riparte con Marchese, Marchesa, sempre interpretati da Alessandro Balzarini e Mariarosa Defilippi giunta al suo decimo anno, e tutto il seguito.

«Per la nostra 30esima edizione però c’è una grande novità – annuncia il Comitato -. Abbiamo totalmente cambiato il format, abbandonando, almeno per quest’anno, il tradizionale Giro della Mimosa e sfilata per le vie di Torchio e Sagliaschi, per proporre invece una giornata di festa, prima nel nostro cortile del Simp e poi nel teatro Soms di Grignasco».

Giornata d festa il 22 gennaio

La giornata scelta è quella tradizionale della consegna simbolica delle chiavi della frazione ossia domenica 22 gennaio. Il carnevale è abbastanza corto quest’anno, con un ricco e interessante programma: alle 10.30 al cortile del Simp a Sagliaschi arrivo dei Marchesi e consegna delle chiavi da parte del sindaco; a seguire un piccolo rinfresco e alle 11, sempre nel cortile, distribuzione di polenta e tapulone ai frazionisti su prenotazione al 351.8710895 entro il mercoledì 18 (portare il proprio recipiente).

Dopo un saluto ai frazionisti ci si recherà al teatro Soms dove ci sarà il clou della nostra giornata: alle 13 inizierà il pranzo del 30esimo carnevale del Simp accompagnato dal gruppo musicale gli “Aghi di Pino” proveniente dalla valle Seriana di Bergamo, che proporrà canti e balli popolari delle valli bergamasche e non, molto noti anche in Valsesia e soprattutto nei carnevali locali.

Il pranzo, preparato dallo chef Leonardo Di Rienzo, prevede un antipasto del Simp (salame della duja, insalata russa, lingua con il bagnet e vol-au-vent alla fonduta), polenta e tapulone, formaggio, dolce e caffè ad un costo di 25 euro. Anche in questo caso la prenotazione è obbligatoria entro mercoledì 18 al 351.8710895.

«Inutile dire tutti invitati – conclude il Comitato -, sia i comitati carnevale della Valsesia e Valsessera, sia tutte le persone che vorranno divertirsi e per passare un pomeriggio in allegria assieme a noi».

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *