Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Grignasco ricorda Franco, presidente del Centro anziani
Attualità Serravalle e Grignasco -

Grignasco ricorda Franco, presidente del Centro anziani

Spinardi aveva 82 anni. Per tre decenni ha guidato il Ciag.

Grignasco ricorda Franco Spinardi con un funerale privato a causa del virus.

Grignasco ricorda Franco Spinardi

La comunità di Grignasco piange Vittorio Spinardi, noto a tutti come Franco. L’uomo era molto conosciuto in paese perché per 31 anni ha ricoperto il ruolo di presidente del Centro incontro anziani di via Cesare Battisti. Aveva 82 anni.
LEGGI ANCHE: Grignasco ricorda Maria Siviero e raccoglie 800 euro | LE FOTO

Una vita al Ciag

Da anni Spinardi era punto di riferimento del Ciag. «Da tempo era presidente del sodalizio – ricorda Flavia Marietta, segretaria del gruppo -. Nel 2016 gli era stata consegnata la medaglia d’oro per i suoi 25 anni da guida del Ciag e nel 2014 era stato premiato dall’Ancescao perché aveva fatto della solidarietà e del volontariato un binomio di vita. Ha promosso tantissime iniziative e si è sempre fatto in quattro per tutti. La generosità d’animo e l’integrità morale sono sempre stati gli aspetti che lo hanno contraddistinto».

Prima della pensione

L’esperienza ai vertici del Ciag arrivò terminata la sua carriera lavorativa. «Da quando Franco è andato in pensione si occupava solo del nostro Centro e della sua famiglia – evidenzia Marietta -. La sua carriera lavorativa si concentrò invece al salumificio Franchi di Borgosesia come responsabile della ricezione delle merci. E anche nel lavoro era una persona fidata e precisa».

Funerale privato

L’uomo si è spento nella notte tra sabato 14 marzo e domenica 15, all’età di 82 anni, colto da un malore improvviso che non gli ha lasciato scampo. Il grignaschese lascia la moglie Iva, anche lei presenza costante al Centro incontro anziani di Grignasco, il figlio Roberto e i fratelli Arrigo e Carla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente