Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Il gatto ”prigioniero” per sette giorni nei saloni della banca chiusa
Attualità Borgosesia e dintorni -

Il gatto ”prigioniero” per sette giorni nei saloni della banca chiusa

Curioso episodio accaduto a Biella: i micio era entrato durante alcuni lavori, poi era rimasto chiuso dentro

Per una settimana lo si è visto miagolare dietro lo spesso vetro dell’ingresso. Ma oggi è stato finalmente liberato. Si tratta di un gatto che è entrato giovaedì scorso nella ex Banca popolare di Novara a Biella, in via Italia: il micio aveva approfittato di alcuni lavori che si stavano facendo, poi però non è uscito in tempo. Per fortuna una donna era riuscita in qualche modo a nutrirlo dal cortile. E oggi finalmente un’associazione animalista è riuscita chiamare qualcuno con le chiavi: il micio era provato e impaurito, ma vivo e vegeto.

Articolo precedente
Articolo precedente