Seguici su

Attualità

Il principe Sergio di Jugoslavia scrive agli alpini di Prato Sesia

Era stato invitato dal capogruppo Rocco Guastella per l’inaugurazione del monumento. Arriverà a febbraio

Pubblicato

il

principe sergio di jugoslavia

Il principe Sergio di Jugoslavia scrive agli alpini di Prato Sesia. Il documento è arrivato nei giorni scorsi a Rocco Guastella, capogruppo delle penne nere pratesi e presidente dell’Associazione internazionale Regina Elena, di cui Guastella è delegato per la provincia di Novara.

Il principe Sergio di Jugoslavia manda una lettera alle penne nere

«Ho conosciuto il principe anni fa, nelle cerimonie dell’Associazione Regina Elena: una persona impegnata in molteplici attività, per cui il suo scritto riveste un grande significato per gli alpini – afferma Guastella -. Gli avevo fatto avere l’invito per la cerimonia di intitolazione del largo Alpini e l’inaugurazione del monumento dedicato alle penne nere in paese. Pur non potendo esserci, mi ha risposto con questa lettera di apprezzamento per entrambe le iniziative».
LEGGI ANCHE: Scialpinista muore travolto da una valanga

Cosa ha scritto il regnante

Il principe, figlio di Maria Pia di Savoia e nipote di Re Umberto II, ha scritto: «Sono lieto di queste significative iniziative nell’anno del 150° anniversario della fondazione del corpo degli alpini da parte del mio augusto avo Re Vittorio Emanuele II. Il contributo alla difesa della Patria degli alpini è riconosciuto da tutti e mi congratulo con voi tutti, fedeli tra i fedeli. Saluto il sindaco, il parroco e tutte le autorità, nell’attesa di una prossima visita». «Il suo impegno a venire è importante per noi – spiega ancora Guastella –. Non è semplice averlo ospite e conto di portarlo in Valsesia per un’iniziativa che cercherò di organizzare per febbraio». 

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *