Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > In onda RadioMonteRosa, emittente fondata da un 25enne
Attualità Borgosesia e dintorni -

In onda RadioMonteRosa, emittente fondata da un 25enne

Appuntamento tutte le sere alle 18.

In onda RadioMonteRosa

In onda RadioMonteRosa: al via la web radio di Raffaele Bonetta.

In onda RadioMonteRosa

Sul panorama delle web radio arriva anche la valsesiana RadioMonteRosa: l’ha lanciata Raffaele Bonetta, venticinquenne di Borgosesia. Il programma, che va in onda tutte le sere alle 18, è stato avviato a fine ottobre e presentato ufficialmente con la diretta del 2 novembre. «Ho pensato di chiamarla così in onore della vecchia emittente TeleMonteRosa – svela Bonetta -. Sono sempre stato appassionato di radio. Ho avuto altre esperienze in passato, ma si trattava di progetti minori. Avevo iniziato con degli esperimenti su Twitch, una piattaforma che raccoglie video in diretta, con un programma che avevo chiamato Radio Raffo, e durante il lockdown di primavera mi ero messo in gioco con un’altra web radio chiamata NewRadioNur».

I contenuti

Citando le parole del venticinquenne, però, «questa volta si fa sul serio», e le idee non mancano. «Non mi piacciono le radio in cui si ascolta solo musica – dice Bonetta -, per questo vorrei offrire una tipologia maggiore e diversificata di contenuti: dalle notizie alle segnalazioni, includendo anche annunci e interviste. Ho anche in mente di avviare una rubrica di Underground music, così da dare voce ai musicisti locali. Resto aperto a qualsiasi altra proposta». Per contattare Bonetta il numero è il 348.2797.802. RadioMonteRosa è disponibile sul sito Spreaker.com e sulle piattaforme Spotify e Apple podcast. In questi giorni è stata anche rilasciata l’app per Android: basterà cliccare sul Play store per scaricarla, così da poter seguire le puntate con maggiore comodità.

Il pubblico

«Non è sempre facile parlare davanti a un microfono senza avere il riscontro del pubblico – prosegue il giovane -. Vorrei avere maggiore interazione con gli ascoltatori, in modo anche da saper “regolare il tiro” per le puntate successive. Comunque, durante le dirette non mancano gli ascoltatori che mi chiamano per fare un saluto o due chiacchiere, e siamo riusciti a dare voce anche a interventi più corposi, come la manifestazione dei biologi dello scorso 12 ottobre o la presentazione del saggio “La (dis)informazione ai tempi di internet” con l’autore Danilo Sacco».

I locali

Il progetto di Bonetta è partito con molta umiltà, ma punta a diventare la voce della Valsesia. Accanto a lui collaborano gli amici Gianluca e Mattia, e il gruppo è pronto ad accogliere chiunque altro sia interessato. «Adesso sto registrando le puntate nella mia stanza – conclude – e vorrei presto spostarmi in uno spazio più grande. La situazione attuale non mi permette di lavorare a fianco di altre persone, ma mi piacerebbe arrivare a condurre con un altro speaker e avere anche la possibilità di poter ospitare fisicamente una terza persona. Per questo lancio l’appello a chiunque abbia un locale a disposizione adatto a trasferirci un’attività radiofonica». L’appuntamento con RadioMonteRosa è tutte le sere alle 18. Le puntate possono essere ascoltate in diretta su Spreaker o attraverso l’app, ma rimangono anche salvate su tutte le piattaforme sopracitate una volta conclusa la puntata.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *