Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > “Lascio il trapianto a chi ne ha più bisogno”: ricordato il sacrificio di Walter
Attualità Fuori zona -

“Lascio il trapianto a chi ne ha più bisogno”: ricordato il sacrificio di Walter

L'uomo, originario del Verbano, rinunciò alla donazione di un rene.

lascio il trapianto

“Lascio il trapianto a chi ne ha più bisogno”: a sette anni dal suo sacrificio, Walter Bevilacqua è stato ricordato con un attestato di benemerenza al valor civile.

“Lascio il trapianto a un altro”

Sette anni fa rifiutò di sottoporsi al trapianto di rene perché potesse beneficiarne qualcun altro. La prefettura di Verbania ha ricordato Walter Bevilacqua e ha consegnato alla sorella un attestato di benemerenza al valor civile concesso dal ministero dell’Interno.

La storia

A riferire la scelta compiuta dall’uomo era stato il parroco del paese, durante il funerale. Bevilacqua era dializzato e in attesa da anni di un nuovo rene, ma ha preferito rinunciare. «Sono solo, non ho famiglia. Lascio il mio posto a chi ha più bisogno di me» disse al sacerdote prima di andarsene.

Un Commento

  • Roberto ha detto:

    Veramente un grande uomo! In questi tempi dove pare vigere un’egoismo imperante, gesti come questo ci comunicano che esiste ancora una solidarietà incondizionata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente