Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Logopedia potenziata all’Asl di Vercelli
Attualità Fuori zona -

Logopedia potenziata all’Asl di Vercelli

L'annuncio dato direttamente dall'assessore Saitta

Logopedia potenziata all’Asl di Vercelli.

Logopedia potenziata, l’annuncio

L’Asl di Vercelli sta procedendo al rafforzamento del servizio di logopedia e alla riduzione delle liste d’attesa. Lo ha annunciato oggi pomeriggio l’assessore regionale alla sanità Antonio Saitta rispondendo a un’interrogazione in Consiglio regionale. «È già in corso la procedura per l’assunzione di nuovo personale – ha precisato l’assessore Saitta -per potenziare anche le ore di assistenza e rispondere al meglio alle sempre crescenti esigenze terapeutiche, aumentando l’offerta di servizi alle famiglie e ai piccoli pazienti».

Percorso dei professionisti

Già adesso, in ogni caso, la presa in carico avviene in base al livello di gravità, attraverso un percorso che prevede una valutazione da parte di tre professionisti. È infatti il pediatra di libera scelta a valutare l’eventuale necessità di una visita da parte del neuropsichiatra infantile. Questa visita non ha lista d’attesa e viene effettuata al massimo nell’arco di 15 giorni. È quindi il neuropsichiatria infantile a dover fare la diagnosi, definendo il livello di gravità e prescrivendo l’eventuale valutazione del logopedista. In sostanza,nessun bambino che ha necessità di un trattamento tempestivo resta a lungo in lista d’attesa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente